Car sharing italiano: come funzionano i nostri servizi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Sicuramente ti è capitato di vedere almeno una volta negli ultimi anni alcune macchine, spesso city car e utilitarie di piccole dimensioni, con loghi proprietari sulla fiancata. Queste automobili fanno parte delle cosiddette compagnie di Car Sharing, ovvero possono essere noleggiate (spesso per un breve lasso di tempo) per effettuare spostamenti da un punto all’altro della città, a seconda delle proprie necessità. E’ un’alternativa che, anno dopo anno, prende sempre più piede sia nelle nostre città che in quelle del resto del mondo: il car sharing è conveniente per quelle persone che devono effettuare spostamenti di breve durata, siano essi occasionali o quotidiani, e che preferiscono utilizzare macchine a noleggio anziché possederne una. Infatti questi mezzi di trasporto, non solo permettono di risparmiare in termini economici, ma anche di ridurre l’emissione di gas nelle nostre città poiché molte di queste vetture sono elettriche e quindi meno inquinanti, rispetto alle automobili tradizionali.

In molte delle grandi città italiane vi sono compagnie che propongono questo servizio, tra queste figurano: Milano, Torino, Bologna, Firenze, Padova, Catania, Roma, Palermo, Napoli, Brescia, Genova, Savona, Parma e Venezia.

La semplicità d’utilizzo è fondamentale per il car sharing: per noleggiare una vettura di Car Sharing basta infatti possedere uno smartphone ed una connessione ad internet. La totalità di queste società utilizzano una applicazione proprietaria, scaricabile dai principali App Store, la quale dopo previa iscrizione, ti permetterà di noleggiare una vettura vicino a te: sarà sufficiente fornire i dati della carta di identità, della propria patente e di un conto corrente/carta di credito. Dopo la verifica dell’idoneità da parte della società scelta ti verranno spiegati i passaggi per sbloccare una vettura vicino a te e così effettuare lo spostamento desiderato.

I prezzi per ogni noleggio variano a secondo della società di Car Sharing scelta e dal tempo di utilizzo della vettura: in linea generale in Italia i prezzi oscillano dai 19 ai 35 centesimi al minuto. E’ possibile noleggiare le vetture anche per ore o giorni: in questo caso si va dai 5 euro l’ora ai 50 euro al giorno, a seconda ovviamente delle tariffe delle varie società. E’ comunque importante leggere attentamente le varie tariffe e i termini di noleggio poiché ogni società di Car Sharing offre prezzi e termini diversi: occorre quindi essere pazienti e fare le dovute ed opportune analisi, prima di noleggiare, così da non creare malintesi e scontenti in fase di pagamento.

Una delle più famose in Italia è senza dubbio Enjoy. I più attenti avranno notato che spesso il logo proprietario Enjoy è associato al logo Eni: questo perché la società fa parte del gruppo Eni. Sicuramente molti dei cittadini di Torino, Bologna, Roma, Firenze e Milano hanno potuto notare le macchine Enjoy, di colore rosso, muoversi nella loro città. La macchina più noleggiata è la Fiat 500 e la flotta di Enjoy è davvero ampia: dalle 760 vetture disponibili a Milano alle 83 disponibili a Firenze.

Un’altra società molto conosciuta in Italia è Share Now (recente fusione della compagnia Car2Go e Drive Now), disponibile a Torino, Milano, Firenze e Roma. Car2Go offre una vasta gamma di servizi e una flotta più amplia rispetto ai competitors, seppur sono poche le città in cui trovarla. La flotta è contrassegnata dal colore grigio e bianco e dal logo proprietario sulla fiancata: è possibile scegliere dalla più piccola e compatta Smart alle utilitarie di casa Bmw, Mercedez e Mini.

Una delle ultime arrivate sul mercato italiano è Ubeeqo, momentaneamente disponibile solo a Milano ma che porta con sé alcune novità come il noleggio settimanale e il car sharing aziendale.

E te quali altre società di Car Sharing, presenti in Italia, conosci? Faccelo sapere nei commenti e raccontaci una tua esperienza!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter