Come diventare milionari partendo da zero

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Un milione di euro può sembrare una cifra fuori dalla portata della maggior parte delle persone. La realtà è ben diversa, si tratta di una cifra alla quale chiunque abbia una po’ di stabilità finanziaria e con la giusta pianificazione può provare ad ambire nel corso della propria vita. Non solo, si tratta di una cifra che può aiutare a raggiungere una certa stabilità e libertà finanziaria in età avanzata: per questo provare ad accumularla, anche nel caso non si riesca esattamente a raggiungere, è consigliabile. Pensa che in italia, considerando anche le proprietà immobiliari, esistono secondo Credit Suisse oltre 1,4 milioni di milionari: si tratta ovviamente di un club esclusivo, ma non inaccessibile

Ma proviamo a fare due calcoli per capire come si può arrivare ad accumulare e mettere da parte un patrimonio milionario. Ovviamente se parti da 0 il metodo per accumulare una cifra del genere è armarsi di pazienza e cominciare a risparmiare e investire quanto ricavato.

Ovviamente, specialmente se sei giovane, nel corso della tua vita probabilmente aumenterai le tue capacità di guadagno, magari arrivando un giorno a fatturare cifre importanti che vi permetteranno di raggiungere un milione in tempi brevi. Ma per questo articolo immaginiamo la capacità di risparmio tipica di una persona con un (buon) lavoro dipendente, che quindi si può trovare in varie fasi della sua vita con la capacità di mettere da parte 200, 500 o 1000 euro al mese.

Quanto tempo serve per diventare milionari?

Ma se sei giovani il tempo è dalla tua parte. Mettendo da parte la cifra di 250 euro al mese e investendola in una soluzione completamente azionaria (con un rendimento stimato del 9%, inferiore a quello storico dell’azionario dell’azionario globale) si può riuscire a mettere da parte un milione dopo 440 mesi, ovvero 36 anni. Questo vuol dire che se hai 20 anni o poco più puoi realisticamente pensare di essere milionario per la pensione con un sacrificio relativamente limitato.

E’ infatti ragionevole pensare che, nel corso della vita sarà possibile in caso di successo lavorativo, poter risparmiare anche di più. Tanto per rendere l’idea, portando la quota di risparmio mensile a 500 euro il primo milione si può accumulare dopo 360 mesi, ovvero 30 anni e avendo la possibilità di accumulare 1000 euro al mese e ragionevole immaginare di poter raggiungere il milione in “soli” 270 mesi, ovvero in 22 anni. Questo vuol dire che se hai intorno ai 40 anni e hai questa possibilità di risparmio puoi ragionevolmente aspettarsi di arrivare al milione prima della pensione (anche immaginando nel futuro rendimenti azionari inferiori a quelli della storia).

Questi numeri sono altamente indicativi e ovviamente ci sono molte variabili (tassazione, performance). Ma servono a dare un’idea di quelli che potrebbero essere gli effetti nel lungo periodo di risparmiare e investire il tuo denaro in modo costante e continuo. Su un arco di tempo abbastanza lungo possono poi intervenire anche variabili positivi (come un’eredità, la vendita di una casa) che possono permetterti di raggiungere l’obiettivo molto piu velocemente, soprattutto se il denaro viene ottenuto e investito presto.

Come posso abbassare ulteriormente questo tempo?

Per aiutare a rendere l’idea immaginiamo di accumulare e investire i 500 euro mensili partendo da una base di 20.0000 euro, in questo caso il milione si ragiungerebbe dopo 320 mesi, circa 4 anni prima della simulazione effettuata senza investimento iniziale.

Un altra variabile che si dovrebbe considerare è la proprietà immobiliare: se siete proprietari di immobili probabilmente avere siete già un passo avanti per raggiungere un giorno una ricchezza netta di un milione. Potendo accedere a un mutuo, magari risparmiando un affitto, riuscirete a trasformare quella che è una perdita netta da quanto guadagnate ogni mese in una fonte di risparmio e di accumulo continua.

In conclusione: il messaggio di questo articolo, come avrete capito, non è far passare l’idea che essere milionari sia facile. Ma con la pazienza e la costanza (e una buona disciplina di investimento) raggiungere una cifra del genere, o perlomeno una cifra simile, non è un obiettivo irrealistico nel corso di una vita. Il suggerimento dunque, specialmente quando si è giovani e si ha molto tempo davanti, è quello di cominciare sin da subito ad accumulare e investire per costruire la propria posizione finanziaria sin da subito.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter