Cryptovalute sotto la lente. Ecco i controlli che verranno eseguiti in italia

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Secondo queste anticipazioni pubblicate ieri sul giornale ItaliaOggi i prestatori di servizi di Exchange dovranno trasmettere a un organismo specifico per via telematica tutti i dati relativi alle operazioni effettuate sul territorio della Repubblica Italiana.

I prestatori -dice l’articolo- di servizi di valute digitali saranno obbligati ad inviare ogni tre mesi i dati delle operazioni dei clienti all’organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria o dei mediatori creditizi (Oam).

I prestatori di servizi come Binance, Coinbase, ecc… che operano sul italiano dovranno comunicare i dati personali dei clienti come nome e cognome di nascita codice fiscale e anche le operazioni che fate all’interno di questi Exchange. Le piattoforme che non si adegueranno saranno considerate abusive. È questo quanto indica l’articolo 5 dello schema del decreto del ministero dell’Economia e delle Finanze recante modalità e tempistica con cui i prestatori di servizi relativi all’utilizzo di valuta virtuale e i prestatori di servizi di portafoglio digitale sono tenuti a comunicare la propria operatività sul territorio nazionale.

La trasmissione dei dati dovrà avvenire con cadenza trimestrale ogni 15 del mese successivo al trimestre di riferimento e questi dati rimarranno conservati presso l’OAM per dieci anni.

Il nucleo speciale della polizia valutaria della Guardia di Finanza le forze di polizia (nell’esercizio delle proprie funzioni) potranno richiedere l’accesso a questi dati e a queste informazioni.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter