Ecco come l’amore può rovinare il tuo business

Amore e business
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Siamo umani. Le emozioni incidono moltissimo sulle nostre azioni quotidiane, in particolar modo quando svolgiamo quelle che richiedono attenzione e concentrazione. Ci sono tipologie di lavoro dove è più semplice distrarsi poiché vi è maggior utilizzo del fisico, mentre per tutti gli altri, dove è necessario usare la mente, la situazione è notevolmente più complicata. Le emozioni, da non confondere con i sentimenti, sono degli stati mentali e fisici associati a modificazioni psicologiche e a stimoli del proprio corpo e /o percepiti dall’ambiente circostante, in generale hanno comunque un decorso temporale nel quale evolve.

Esiste un ramo della psicologia: una disciplina emergente denominata ‘neuromarketing’, che studia ed analizza i processi che inconsciamente avvengono nella mente dei consumatori, i quali influiscono sulle decisioni da prendere nel momento dell’acquisto di un determinato prodotto e/o sul coinvolgimento che egli stessi hanno per il brand.

Quindi è scientificamente provato che le emozioni possono in qualche maniera veicolare le nostre azioni. Il neuromarketing (termine coniato da Alan Smitds nel 2002) prende spunto proprio dalle tecniche psicologiche già esistenti come l’economia comportamentale e la psicologia cognitiva e sociale. Seguendo tale approccio, possiamo dedurre quindi che se le emozioni veicolano le nostre azioni, intraprendere un progetto, business o lavoro, in un momento delicato, pieno di difficoltà emotive e instabilità, potrebbe essere molto rischioso per ottenere un buon risultato

L’argomentazione è tenuta in piedi soprattutto da il comportamento delle persone che svolgono attività che generano molto stress mentale. Le persone che, emotivamente parlando, sono più stressate tenderanno a svolgere azioni calcolate in maniera non lucida e frettolosamente. Tendenzialmente è questo che provoca maggiori danni quando si sta realizzando un progetto o si sta intraprendendo un business. Ragionare a mente lucida in maniera calma e pragmatica comporta notevoli benefici, sia a livello di idee che di Problem solve. Inoltre, le persone che hanno stabilità emotiva e sicurezza sociale, riescono ad ottenere risultati in maniera più veloce ed efficace.

L’amore può rovinare il tuo business?

La risposta è sì. Nessuno, tutti inclusi, a meno che tu non sia un cyborg, hanno e provano delle emozioni durante la propria esistenza: ovviamente c’è chi riesce ad ‘evitarle’ (anche se poi sopraggiungono successivamente) e chi invece le affronta giorno dopo giorno, impegnandosi al massimo per far sì che quest’ultime non prendano il sopravvento sulla persona; altre ancora invece non riescono a controllarle e si lasciano completamente trasportare. Un progetto, un business o una iniziativa lavorativa, qualsiasi sia la sua natura, ha bisogno dell’impiego principale della mente ed in una situazione di forte stress emotivo, sarà difficile fare le scelte più appropriate.

Quando si lavora in qualcosa di importante, la cosa migliore da fare sarebbe prendersi un momento di riflessione prima di iniziare: facendo introspezione e di osservando ciò che ci circonda, cercando di capire se effettivamente la nostra situazione emotiva sia consona con ciò che vogliamo intraprendere. Spesso le persone più a rischio per questo tipologia di problematiche sono i giovani, i quali hanno più difficoltà nella gestione delle emozioni e tendenzialmente poca concentrazione(spesso potenziate dal massiccio utilizzo del web e dei social network). Se il momento di riflessione non è sufficiente per garantirci concentrazione, motivazione e mente lucida, sarebbe meglio optare per non intraprendere quella determinata iniziativa ed attendere di star meglio, facendosi eventualmente aiutare da amici, parenti o nei casi più gravi da uno psicologo specializzato.

Le maggiori fonti di stress emotivo possono derivare dalla propria situazione sentimentale o economica. In entrambi casi è consigliabile prestare attenzione soprattutto in caso di investimenti finanziari o acquisti che possono generare debiti.

L’aiuto psicologico

Avere uno psicologo è una delle migliore forme di potersi analizzare e così capire se ciò che stiamo facendo e vivendo è consono con la nostra persona. Uno degli errori più gravi è quello di pensare che ‘andare dallo psicologo’ sia una cosa negativa e umiliante. Purtroppo, in Italia, esistono ancora questi ‘tabù’, ovvero credenze, con le quali si pensa che l’aiuto psicologico debba essere solo dato da conoscenti o amicizie, quando in realtà, avere una persona specializzata in quelle dinamiche sociali e psicologiche, in grado di aiutarti con un percorso personalizzato e affine alla tua persona, è uno dei migliori strumenti che si possano avere, non solo per iniziare un business o un lavoro, ma anche per la propria vita personale.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter