Ecco gli 8 principi per diventare una persona di successo

principi per il successo
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Ci sono modi intelligenti di gestire le cose che accadono ripetutamente in situazioni simili e vengono chiamati principi. Ci sono principi per tutto, dal praticare uno sport, a studiare una nuova lingua a ogni azione quotidiana

Non si nasce conoscendo questi principi, ognuno di noi li acquisisce facendo errori e riflettendoci sopra. Per tutta la vita faremo errori, l’importante è imparare sempre nuovi principi basandoci anche sugli sbagli appena commessi.

A meno che non si voglia vivere una vita gestita da altri bisogna decidere per se stessi cosa fare della propria vita, con coraggio e determinazione.

Il tempo viene è come un fiume che ci spinge a incontrare la realtà che ci obbliga a prendere decisioni, non possiamo fermarci nel mezzo del fiume, tanto meno evitare i problemi, possiamo solo affrontarli.

Per tutta la vita saremo costretti a prendere milioni di decisioni, buone o cattive che siano, queste, determineranno la qualità della nostra vita

Le cose più importanti che possiamo imparare nella nostra vita, sono proprio i risultati degli errori fatti durante il cammino. Riflettendo sui nostri sbagli possiamo apprendere quei principi che ci evitano di rifare lo stesso errore in futuro.

Assicurati di rialzarti ogni volta che inciampi.

Abbraccia la realtà e affrontala

Il percorso intrapreso nella propria vita è la decisione più importante di ognuno, c’è chi cerca un lavoro stabile, chi cerca di fare carriera, in entrambi i casi è essenziale provare, sbagliare, riprovare e così via. Ad ogni sbaglio fatto possiamo imparare molto ed essere più preparati per la prossima avventura

Il concetto di rialzarsi ogni qualvolta cadi è alla base di una vita di successo. Metabolizzare ogni caduta ti farà migliorare in maniera progressiva. Tuttavia, durante il percorso è fondamentale essere iperrealisti: è più che giusto avere sogni “irrealizzabili” solo se supportati di pari passo dal realismo e dalla determinazione. Non evitare le tue debolezze, i tuoi problemi e i tuoi errori, ma affrontali per migliorare te stesso.

Affronta i problemi come rompicapi, una volta risolto un problema verrai ricompensato. La ricompensa sarà l’esperienza che hai maturato, questa ti eviterà di ricommettere gli stessi errori e affrontare nuovi problemi

Sogni + realtà + determinazione = Successo

Il processo dei 5 step

Alla base di una vita di successo vi è un processo reiterato di 5 step:

  1. Imposta un obiettivo da raggiungere e comincia il percorso per raggiungerlo. In questa fase cerca di capire cosa vuoi veramente dalla vita.
  2. Identifica i problemi. Per evolvere è necessario identificare ogni problema che incontri.
  3. Analizza i problemi e rifletti per identificarne i sintomi, non i disagi che creano. individua le cause alla radice del problema, non saltare a conclusioni affrettate
  4. Progetta un piano per eliminare i problemi.
  5. Esegui il piano per raggiungere il tuo obiettivo e spingi con decisione verso la meta.

Ripeti questi passi all’infinito e avrai una vita di successo. L’evoluzione è un processo di adattamento o di rovina.

L’abisso

Tutti nella vita cadiamo nell’abisso, nessuno escluso. Ray Dalio nel 1982 ha sofferto di depressione causata da una grossa crisi finanziaria che lo ha portato a tagliare il personale della sua azienda, rimanendo da solo. Quando cadi nell’abisso, le scelte che prendi sono determinanti nel raggiungimento del fallimento o del successo. Impara a capire che non c’è un premio senza un rischio, e solo chi si prende un rischio abbastanza grosso ottiene un premio altrettanto grosso.

A tutti quanti capita di subire una perdita o un licenziamento e pensare che la vita sia finita, ma non è mai così. C’è sempre una strada che ci aspetta, pronta per essere percorsa.

Sofferenza + riflessione = progresso

Tutto è una macchina

Tutto è una macchina: l’universo, le galassie, i pianeti, la natura, le persone. Tutto funziona seguendo dei pattern che si verificano per l’eternità, definendo la realtà che vivi ogni giorno.

Tutti i frammenti dell’universo si fondono formando macchine per un po’ fanno il loro lavoro, si disintegrano e si riuniscono formando nuove macchine.

Quasi tutto nel mondo succede e si ripete più volte in modi simili, un esempio banale è il sole che sorge e tramonta: un’azione che si ripete in continuazione ogni giorno. Sebbene ci siano delle circostanze eccezionali (come un’enorme tempesta) studiare come funziona la macchina della vita ti permetterà di elaborare un algoritmo sempre migliore per prendere migliori decisioni.

Ogni nuovo evento che si verifica può essere inteso come uno dei tanti eventi che abbiamo già incontrato, identificandolo e sfruttando i principi sviluppati in precedenza.

Le tue due più grandi barriere

Durante il tuo percorso troverai due grandi impedimenti:

  • L’ego. I tuoi bisogni e le tue paure risiedono in un’area del tuo cervello che non possono essere governate. Quando bisogno di essere nel giusto è più importante del bisogno di scoprire la verità e crediamo fermamente nelle nostre opinioni senza metterle in discussione prendiamo decisioni infelici, impariamo di meno e “fruttiamo” meno del nostro potenziale
  • I punti ciechi. Tutti noi abbiamo dei punti ciechi, i problemi arrivano quando una persona è convinta di riuscire a vedere tutto ciò che lo circonda. Non possiamo valutare ciò che non vediamo

Queste due barriere ti impediranno di prendere delle decisioni sagge durante la tua vita.

Sii aperto di mente

Guardando le cose che ti circondano solo con i tuoi occhi vedrai in bianco e nero. Avendo una mente aperta comincerai a vedere a colori: per raggiungere il tuo obiettivo dovrai circondarti di persone che sono brave a fare quello in cui tu fallisci. Con il lavoro di squadra è possibile raggiungere mete irraggiungibili se perseguite individualmente. La tua missione non è unica ma condivisa. La squadra è forte ogni individuo è bravo in date circostanza. Osservando gli obiettivi con gli occhi di ogni singolo individuo del team si potranno notare sfumature che prima non vedavamo. È questa la vera forza del lavoro di squadra

Lotta con positività

Potresti non accorgertene, ma tutte le persone lottano e tutte le persone hanno le proprie debolezze. Il tuo percorso è ricco di ostacoli che fanno parte del gioco. Ogni obiettivo raggiunto ne precede uno ancora più grande: circondato da persone fantastiche e seguendo un percorso condiviso sarà più facile raggiungerlo.

Non otterrai la felicità raggiungendo un obiettivo, la vera ricompensa sarà l’esperienza che hai maturato insieme alla tua squadra e il percorso che avete svolto

Questo articolo è tratto dal seguente libro:

I principi del successo
  • Dalio, Ray (Author)
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter