El Salvador costruirà la prima Bitcoin City del mondo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Dopo l’annuncio che ha reso bitcoin moneta a corso legale in El Salvador, arriva un’altra incredibile notizia. Nel paese verrà costruita la prima “Bitcoin City” al mondo.

Al momento nessun piano tecnico per il progetto è stato divulgato. Bukele ha promesso che sarà molto vicino al vulcano Conchagua, la cui energia geotermica alimenterà il mining di bitcoin, così come i bisogni della città. 

Il presidente, che è apparso sul palco indossando un berretto da baseball al contrario, ha affermato che in città non saranno riscosse imposte sul reddito, solo l’imposta sul valore aggiunto (IVA). Ha inoltre affermato che la nuova città pianificata “includerà tutto”.

“Aree residenziali, aree commerciali, servizi, musei, intrattenimento, bar, ristoranti, aeroporto, porto, ferrovia: tutto dedicato a Bitcoin”, ha detto il 40enne.

La metropoli punta all’abbattimento delle tasse sul reddito, sui guadagni e sulla proprietà, divenendo a tutti gli effetti un’area tax-free, sogno di tutti gli investitori. Resterà come unica forma di tributo l’IVA, fissata al 10%. Se anche questa promessa verrà rispettata, sarà la nascita di un nuovo paradiso fiscale delle criptovalute; più di New York e Miami, città da tempo aperte nei confronti della moneta virtuale ma con ancora tante restrizioni fiscali.

Bukele ha affermato che la sua città pianificata sarà totalmente ecologica, grazie alla vicinanza con il vulcano, infatti, la principale fonte di energia sarà il geotermico.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter