Elon Musk uomo dell’anno secondo Time

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Definendolo un “pagliaccio, un genio, un visionario, un industriale, un uomo di spettacolo”, la rivista Time ha nominato il CEO di Tesla Elon Musk come Persona dell’anno per il 2021. Musk, che è anche il fondatore e CEO della società di esplorazione spaziale SpaceX, ha recentemente superato il fondatore di Amazon Jeff Bezos come persona più ricca del mondo, poiché l’aumento del prezzo di Tesla ha spinto il suo patrimonio netto a circa 300 miliardi di dollari. Possiede circa il 17% delle azioni di Tesla.

Secondo la rivista americana, Musk è diventato ormai una figura predominante in molti aspetti dell’economia e della società americana. Time ha citato l’ampiezza degli sforzi di Musk, dalla sua fondazione di SpaceX nel 2002, al suo ruolo nella creazione della società di energia alternativa SolarCity oltre a Tesla, l’azienda automobilistica più preziosa al mondo.

La rivista sottolinea che il suo riconoscimento annuale non è un premio, ma piuttosto “un riconoscimento alla persona che ha avuto più influenza sugli eventi dell’anno, nel bene e nel male”.

La rivista ha sottolineato l’influenza di Musk su un esercito di fedeli seguaci (e investitori) sui social media, dove è in grado di muovere il mercato attraverso i suoi continui attacchi ai   potenti e ai regolatori. La sua pagina Twitter da 66 milioni di follower è ormai diventata un must per chiunque si occupi di finanza e investimenti.

Sebbene sia diventata redditizia solo negli ultimi anni, Tesla è di gran lunga l’azienda automobilistica più preziosa al mondo, ad un certo punto quest’anno ha superato la soglia di capitalizzazione di mercato di 1 trilione di dollari. Ford e General Motors valgono meno di 200 miliardi di dollari messi insieme.

Musk ha annunciato il mese scorso che SpaceX tenterà di lanciare la sua futuristica Starship a forma di proiettile in orbita a gennaio. La NASA ha stipulato un contratto con SpaceX per utilizzare Starship per trasportare gli astronauti sulla superficie lunare già nel 2025. Musk ha detto che prevede di impiegare astronavi riutilizzabili per far atterrare persone su Marte. Time ha evidenziato la recente ammissione di Musk ai suoi 66 milioni di follower su Twitter che metà dei suoi tweet sono stati “realizzati su un trono di porcellana” (dal suo gabinetto ndr).

Durante l’intervista con la rivista per ritirare il prestigioso premio Musk ha toccato molti punti. Dal tema dei suoi rivali nell’industria automobilistica: “Se qualcuno farà macchine migliori delle nostre riuscirà a fare meglio di Tesla, non credo sia un problema. Il nostro obiettivo era fare una rivoluzione nel mondo dell’automobile”; a quello delle diseguaglianze: “Le persone che si lamentano della ricchezza che abbiamo accumulato sono politici che vorrebbero che quella ricchezza fosse sotto il controllo governativo. Io sono contro il consumo eccessivo, ma prendiamo una persona come Warren Buffet, passa tutta la sua giornata a leggere dei report molto noiosi e fa un buon servizio all’economia”.

Musk ha discusso anche di alcuni degli avvenimenti più controversi che sono capitati quest’anno. Come la decisione di tenere aperta la sua fabbrica Tesla in California contro le prescrizioni delle autorità locali: “La colpa è stata della contea di Alamanda – ha spiegato Musk -, lo stato della California aveva dato l’ok per le fabbriche per ripartire, la contea è voluta andare per la sua strada”. Riguardo alla vaccinazione Musk ha detto di essersi vaccinato, ma di essere contro l’obbligo vaccinale.

Infine una battuta sul suo uso di Twitter: “Non penso alla costruzione del mio brand quando uso Twitter, cerco solo di utilizzare un senso dell’umorismo che personalmente trovo divertente. Giusto che possa condizionare il mercato con un solo Tweet? Da quello che vedo il mercato si muove ogni giorno senza un motivo preciso. I cambi di prezzo che seguono i miei Tweet sono così diversi dai movimenti che succederebbero comunque senza nessun motivo?”

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter