I lavori per neolaureati in finanza più pagati in Europa

lavori pagati finanza
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Quali sono i lavori più retribuiti per un giovane appena uscito dall’università con una laurea specialistica in finanza?  Lo rilevano i dati di un’indagine condotta da MoneyTransfers.com sul database di GlassDoor, società californiana che raccoglie dati sugli stipendi offerti dalle aziende di tutto il mondo. Secondo i dati GlassDoor ogni mese in tutta Europa vengono effettuate 27.000 ricerche per posti di lavoro per neolaureati in finanza. 

MoneyTransfers.com ha deciso di analizzare i dati per scoprire quale è la posizione più pagata per un lavoro entry level in ogni Paese europeo. L’industria finanziaria, anche se lontano dai fasti e dagli eccessi degli anni ’90 e 2000, resta uno di quelli che garantisce le migliori retribuzioni a coloro che vi lavorano. In Europa il lavoro più pagato a cui può ambire un neolaureato in finanza è quello di Finance Associate in Svizzera, con uno stipendio di 102,506 euro l’anno: veramente niente male per uno giovane appena uscito dall’università. 

Lavori più pagati in europa per neolaureati in finanza

Al secondo posto troviamo gli auditor in Liechtenstein con una retribuzione di partenza stimata di 78.774 mila euro. Sull’ultimo gradino del podio, invece, troviamo l’analista in banca d’investimenti in Lussemburgo, con uno stipendio di 78.459 euro.

L’Italia si posizione al 13° posto nella classifica. Anche qui la posizione più ambita è quella di Investment Analyst (il primo step della carriera bancaria). Un entry level per questa posizione può portarsi a casa 43.089 euro, un salario di tutto rispetto considerando il livello medio degli stipendi in Italia. 

L’analista specializzato negli investimenti è il lavoro oggi per i neolaureati in finanza più remunerativo in sei Paesi europei come Lussemburgo (78.459 euro), Paesi Bassi (65.527 euro). L’analista finanziario, mansione più generica e meno specializzata, è il ruolo più remunerato in nove Paesi, inclusa la Danimarca (72.275 euro), la Norvegia (70.948 euro) e l’Austria (66.999 euro). Mentre l’auditor è il ruolo più remunerativo in dieci Paesi, tra i quali il Liechtenstein (78.774 euro) e la Finlandia (68.412 euro).

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter