In arrivo ETF su Bitcoin: ecco cosa accadrà nel futuro

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

La Securities and Exchange Commission è pronta a consentire al primo exchange-traded fund statunitense di futures su Bitcoin di iniziare a negoziare in un momento spartiacque per l’industria delle criptovalute, secondo persone che hanno familiarità con la questione.

Quest’oggi Bitcoin (BTC) sta assistendo a un raro momento di calma, mentre il mercato digerisce la notizia secondo cui verrà presto approvato il primo ETF su BTC degli Stati Uniti.

Bitcoin ha raggiunto un picco di 62.940$ ore dopo l’apertura di Wall Street di venerdì, quando i regolatori statunitensi hanno dato il via libera a due richieste di ETF. Questi ETF avranno come asset sottostante i futures su Bitcoin del CME piuttosto che Bitcoin stesso; la Securities and Exchange Commission (SEC) deciderà il destino degli ETF “fisici” a partire dal mese prossimo.

La SEC in passato aveva espresso la preoccupazione che i prezzi potessero essere manipolati e la liquidità potesse essere insufficiente e che le drastiche oscillazioni dei prezzi di Bitcoin potessero essere eccessive per i singoli investitori. Gli ultimi tre rendimenti annuali di Bitcoin sono stati una perdita del 74% seguita da guadagni del 95% e del 305%. Inoltre, la SEC si è chiesta se i fondi avrebbero le informazioni necessarie per valutare adeguatamente le criptovalute o i prodotti correlati.

Cos’è un ETF futures?

Gli ETF su Bitcoin che saranno approvati negli USA non saranno a replica fisica, ovvero non acquisteranno direttamente $BTC per detenerli in cassa e poi vendere quote che rappresentano una parte dei coin acquistati. Saranno ETF che replicano il prezzo dei futures che sono quotati a Chicago, secondo i desiderata di SEC.

Ad ogni modo, le prospettive per il resto del 2021 rimangono rosee agli occhi degli analisti. Alcuni ritengono che Bitcoin potrebbe persino arrivare a 300.000$!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter