Investimenti 2021: cinque trend da non perdere

Investimenti 2021
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Il 2021 segnerà l’inizio di una nuova fase e con essa si apriranno molte opportunità per gli investitori (che vanno sempre di pari passo ai rischi). In questo articolo vogliamo passare in rassegna alcuni dei principali temi dell’anno. Ricordiamo che il nostro intento è semplicemente quello di offrire degli spunti e non di dare dei consigli finanziari.

Ovviamente questi trend danno per scontata la graduale uscita dalla crisi sanitaria: ma si tratta di qualcosa che possiamo dare per scontato? Tutto sembra indicare di sì, ma nella distribuzione del vaccino ci saranno inevitabili problemi, che potrebbero portare ancora incertezza su questo fronte. La rapidità con cui la pandemia svanirà avrà enormi impatti macroeconomici, e questi colpiranno ogni singolo settore di investimento.

L’impatto della politica

Le banche centrali hanno apparecchiato la tavola e nel 2021 anche i governi sono attesi con misure di sostegno all’economia senza precedenti. Le notizie di politica – sia monetaria, sia fiscale – saranno al centro dell’attenzione degli investitori. 

Gennaio sarà dominato dall’inaugurazione dell’amministrazione Biden. Si è parlato molto del piano del presidente eletto Joe Biden di aumentare le tasse sulle aziende e sul suo potenziale impatto sulle azioni. Ma il mercato ha reagito favorevolmente all’apparente vittoria di Biden, che con misure di politica economica ha rivitalizzato alcuni settori che hanno sofferto di più il 2020.

Occhio all’inflazione

Il sistema finanziario ed economico sta reggendo oggi discretamente grazie all’enorme quantità di liquidità messa a disposizione dalle banche centrali. L’equilibrio potrebbe essere messo a rischio da un aumento improvviso delle prospettive di inflazione. Qualore questo dovesse arrivare i mercati metterebbero in dubbio la capacità della politica di sostenere l’economia nel lungo termine e ciò avrebbe un risvolto estremamente negativo sui mercati. L’indicatore sulle aspettative di inflazione sarà uno dei più consultati quest’anno.

Rotazione Value vs Growth?

Il 2020, in linea con gli ultimi 10 anni, è stato dominato dalle aziende con prospettive di crescita e daile aziende tecnologiche. Dopo performance da capogiro la valutazione media di questi titoli è ormai elevatissima: raramente si sono trovati sul mercato titoli così cari.

Il 2021 potrebbe segnare l’inversione della tendenza, con il ritorno al profitto dei titoli che hanno subito di più la pandemia. Questo succederà solo se la ripresa economica sarà sostanziosa. Ci sono poi i settori più penalizzati dalle misure di distanziamento sociale come quello dei viaggi. La domanda repressa di viaggi potrebbe portare a un rally per le azioni delle compagnie aeree, gli hotel e persino le compagnie di crociera. E tutta questa maggiore attività economica farà bene alle città turistiche più colpite in tutto il mondo. Lo stesso vale per le aziende legate all’intrattenimento non digitale e le catene di ristorazione.

Cautela sui titoli che hanno trionfato il 2020

Lo stesso discorso si può fare al converso per i titoli che hanno dominato il 2020. Come ci sono sul mercato molti titoli svalutati in caso di una ripresa economica, Le grandi aziende tecnologiche sono molto solide e molto care, oltre a essere sempre più frequentemente sotto lo scrutinio dei regolatori. Anche i cosiddetti titoli “working from home” che hanno dominato il 2020 potrebbero risentire di un graduale ritorno alla normalità.

Un mondo sempre più verde

Il tema della transizione ambientale tornerà presto in cima alla preoccupazione dell’opinione pubblica e della politica. Gli ingenti investimenti per la ripresa economica avranno un occhio particolare alla sostenibilità: non è da escludersi che possano esserci molte opportunità in questi settori.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter