Olio di cocco: il prodotto che ti fa risparmiare con i suoi mille usi

olio di cocco
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Risparmiare sui prodotti per la casa si può. L’olio di cocco è uno dei cosiddetti multiuso che da solo risponde a tante esigenze. Li chiamiamo prodotti furbi perché, sapendo come come fare, permettono di evitare di acquistare tanti diversi e più costosi prodotti specifici.

Uno di questi è l’olio di cocco. Un valido sostituto di creme per il viso e il corpo, impacchi e balsami per i capelli, prodotti per la detersione.

Lo si può usare perfino al posto del lucido per le scarpe.

Per chi non lo conosce: ecco di seguito cos’è e come usarlo.

Che cos’è l’olio di cocco?

Si tratta di un olio vegetale che si ricava dalla premitura della polpa essiccata della noce di cocco.

Contiene circa il 65% di grassi, con un’alta percentuale di grassi saturi. È molto calorico e, anche se si può usare in cucina come valido sostituto del burro, se non vuoi ingrassare è meglio privilegiare gli altri suoi utilizzi!

L’olio di cocco è ricco di vitamina E e vitamina A, conosciute per la loro azione antiossidante che contrasta gli effetti dannosi dei radicali liberi. Per questo motivo risulta essere un utile alleato antiage, è infatti molto usato per la cura della pelle.

Ecco i consigli di Blu Etere: come usare l’olio di cocco per la bellezza

Olio di cocco come struccante

Puoi usarlo al posto del latte detergente per rimuovere anche il trucco waterproof. Non secca la pelle e anzi la lascia nutrita e detersa in profondità.

Dopo averlo prelevato dal barattolo, scaldalo tra le mani, procedi poi massaggiandolo delicatamente sul viso e sugli occhi finché il make up si sarà sciolto completamente. Per rimuoverlo, utilizza una spugnetta o una salviettina di tessuto di cotone (anche i piccoli asciugamani da ospite vanno bene) bagnata con acqua calda. Risciacqua più volte, finché la pelle risulterà completamente pulita e luminosa.

Olio di cocco al posto della crema idratante

L’olio di cocco ha uno spiccato effetto emolliente e nutriente ma, pur essendo ricco si assorbe subito senza ungere la pelle. Per questo è ideale anche per idratare in profondità sia la pelle del viso che del corpo. Come dicevamo prima, grazie al suo contenuto di vitamina E, aiuta a mantenerla sana ed elastica, prevenendone l’invecchiamento.

Tra l’altro, l’olio di cocco ha un potere calmante in caso di rossori, per questo aiuta la pelle a riprendersi dopo lo stress della rasatura e della depilazione.

Viene apprezzato anche in caso di dermatiti, eczemi o psoriasi.

Olio di cocco come sostituto delle maschere nutrienti per il viso

Quando la pelle del viso o delle labbra risulta particolarmente spenta e disidratata, l’olio di cocco può essere applicato come maschera lenitiva e nutriente.

Basta applicarne uno strato abbondante e lasciarlo in posa una decina di minuti, al termine dei quali sarà sufficiente asportarne l’eccesso con una salviettina bagnata.

Tra le sue proprietà, l’olio di cocco è anche un ottimo antibatterico e antifungino, per questo è particolarmente utile anche in caso di pelle impura.

Olio di cocco al posto di balsamo e impacchi per capelli

Questo magico olio ha anche effetti nutrienti, lucidanti e districanti sui capelli. Per questo puoi usarlo per fare un impacco prima di lavarli o al posto del balsamo.

Nel primo caso, dopo averlo applicato sulle lunghezze e lasciato in posa per almeno un quarto d’ora, dovrai poi semplicemente sciacquarlo con lo shampoo. Se hai i capelli molto secchi potrai applicarlo anche dopo il lavaggio, al posto del balsamo, per districare e lucidare la tua chioma. Non appesantisce i capelli e anzi, li rende soffici; l’unica avvertenza da seguire è che non devi applicarlo sulla base, ma solo sulle lunghezze.

Infine, puoi usarlo anche sui capelli asciutti, applicandolo in piccolissime dosi solo sulle punte, quando sono secche e sfibrate. Le vedrai subito più lucide.

L’olio di cocco al posto del dentifricio

Grazie soprattutto alle sue proprietà antisettiche, l’olio di cocco è valido anche per l’igiene della bocca.

Puoi usarlo al posto del dentifricio, ma anche per effettuare una pulizia profonda della bocca, e quindi al posto del collutorio. In questo caso ti basta mettere in bocca due cucchiai di olio di cocco ed effettuare gli sciacqui per qualche minuto facendolo arrivare in tutti gli angoli della bocca e poi, ovviamente, sputandolo fuori come faresti con qualsiasi altro collutorio.

Il momento ideale per usarlo in questo modo è la mattina al risveglio, in modo da rimuovere bene tutte le tossine accumulate durante la notte.

Piccole avvertenze

Prima di usarlo sulla pelle è bene verificare la tua sensibilità soggettiva a questo prodotto, per questo ti consiglio di fare sempre una prova preliminare prima di spalmarlo su tutto il viso e il corpo, applicandolo su una piccola zona per valutare la specifica reazione della tua pelle.

Inoltre, ti consiglio di non prelevare mai l’olio dalla confezione direttamente con le mani ma sempre con una spatolina o un cucchiaino, in modo da non contaminarlo per poterlo conservare inalterato fino alla fine. L’olio di cocco da preferire, infatti, deve essere naturale, estratto a freddo dalla polpa non essiccata, e privo di conservanti, per questo è opportuno rispettare questo piccolo accorgimento.

Altri utilizzi domestici dell’olio di cocco

Dopo aver visto come usare questo fantastico olio per la bellezza e la cura personale, passiamo velocemente ai suoi utilizzi domestici.

L’olio di cocco può sostituire il lucido per le scarpe e le creme nutrienti per le borse e i divani di pelle. L’importante è sempre fare una piccola prova preventiva in un angolino prima di procedere con la stesura su tutta la superficie.

In piccolissime dosi è ottimo per lucidare le foglie delle piante da interno e anche per lucidare i mobili di legno. Anche in questo caso, prima di passarlo su tutta la superficie fai una prova in un angolino.

Se ti stai chiedendo dove acquistarlo: lo trovi nelle catene di negozi di alimentazione bio, anche online e costa pochi euro. Questo prodotto è un vero jolly e ti permetterà di risparmiare facilmente, in pieno stile Risparming!

Ormai dovresti averlo capito: per noi il Risparmio è una vera e propria arte che vogliamo promuovere a 360°

Ed è proprio da questa nostra esigenza che è nata la collaborazione con la pagina instagram, che ti invitiamo a visitare e seguire.
Grazie ad essa, avremo la possibilità di proporvi dei contenuti davvero interessanti in cui affronteremo il tema del risparmio anche da punti di vista insoliti e molto differenti rispetto a ciò a cui siamo abituati

Se vuoi leggere altri contenuti come questo vai a leggere anche il blog bluetere

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Potrebbe interessarti anche:

One thought on “Olio di cocco: il prodotto che ti fa risparmiare con i suoi mille usi”

  1. Buono a sapersi , adesso andrò a cercarlo , magari nei negozi di alimentari cinesi qui nella Chinatown romana.
    L’unica riserva che mi viene in mente , e quella che più temo , è l’odore tipo filtro solare ,che è stucchevole e fastidioso .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter