Quanto costa uno studente allo stato italiano?

quanto costa la scuola
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

In questo articolo vogliamo parlare della spesa che sostiene lo stato per garantire l’istruzione a tutti gli studenti Italiani dal primo anno di elementari fino alla laurea.

Il diritto all’istruzione è gratuito a tutti i cittadini Italiani, ma non è gratuito allo stato Italiano. Lo stato infatti si fa carico della stragrande maggioranza delle spese sostenute per garantire l’istruzione agli studenti.

Perchè lo stato “regala” l’istruzione?

Una volta entrato nel mondo del lavoro, il laureato (o diplomato che sia) contribuirà alla spesa sociale dello Stato tramite la tassazione del suo reddito. In questo modo lo stato “rientra” dei soldi spesi per formare i ragazzi. Inoltre accresce il livello culturale, aumentando lo stile e la qualità della vita del paese stesso.

Quanto costa uno studente

Secondo quanto riporta l’OCSE, il costo per studente fino al diploma è di 89.336 euro (la cifra risale al 2013). Cifra che negli anni ha subito un calo soprattutto a seguito dei tagli agli insegnanti degli anni precedenti. Basti pensare che nel 2009 servivano 108.625 euro.

Per quanto riguarda l’università, la spesa per studente annua è di 11,257 euro, contro una spesa media dei paesi Ocse di 15.656. Ipotizzando una laurea di 5 anni si arriva ad un totale di 56.285 euro per singolo studente

Nel complesso, quindi, uno studente dall’Infanzia alla Laurea sarà di 145.621 euro.

Questa cifra inoltre è variabile a seconda del tipo di istituto frequentato dallo studente. Un istituto tecnico che prevede laboratori e macchine specializzate è più costoso di uno che non li prevede.

Quanto costa bocciare uno studente?

Inoltre alla cifra indicativa di 145.621 euro vanno aggiunti gli anni ripetuti degli studenti a causa di bocciature. Infatti, secondo dati forniti dal Ministero dell’Istruzione, bocciare uno studente nella scuola secondaria di primo grado o istituto professionale costa tra i 6 e i 7mila euro. Se invece la ripetenza riguarda la secondaria di secondo grado, il costo si aggira sui 11.500 euro.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter