Tecnica del pomodoro: ecco il segreto per essere più produttivi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Al giorno d’oggi tra email, messaggi e notifiche varie è sempre più difficile trovare la concentrazione quando si studia o si lavora. Ti sarà capitato sicuramente di rimandare un lavoro importante perchè avevi poca voglia di farlo o hai trovato una scusa per rimandare. È un problema diffusissimo non solo nei giovani.

In questo articolo scoprirai come smettere di procrastinare e come sfruttare meglio il tuo tempo.

Come superare il problema della procrastinazione?

Cos’è la tecnica del pomodoro

Quella del pomodoro è una tecnica che serve a migliorare la tua gestione del tempo e la tua produttività. É stata ideata alla fine degli anni 80 da Francesco Cirillo, uno sviluppatore di software italo-americano che, quando era ancora studente, ha capito l’importanza di studiare in modo organizzato.

Come tutte le invenzioni geniali, è basata su un meccanismo molto semplice: per metterla in pratica basta un timer da cucina (da qui il nome “pomodoro”, classica forma dei timer per cucinare).

Come funziona la tecnica del pomodoro

Il metodo del pomodoro consiste nell’alternare delle fasi di lavoro o studio di 25 minuti a fasi di riposo o pausa di 5 minuti. Lo scopo è mantenere alta la nostra concentrazione, poiché vari studi hanno confermato che il nostro cervello ha bisogno di pause regolare per funzionare al massimo del suo potenziale.

Il pomodoro diventa quindi un’unità di misura precisa che misura 25 minuti tanto che mi è capitato sentir dire: “oggi ho lavorato per ben 14 pomodori”. E qualche tempo fa ho detto ad un mio collega : “aspetta 5 minuti, voglio finire il mio pomodoro prima della telefonata”.

Invece di lavorare due ore alla volta in maniera distratta, questo metodo ti offre di strutturare il tuo orario di lavoro a intervalli più brevi, incorniciato da piccole pause.

I principi fondamentali della tecnica del pomodoro

Ecco i principi fondamentali del metodo del pomodoro:

  1. Ogni mattina fai una lista di tutti i compiti che devi svolgere e dividili in piccoli task risolvibili in 25 minuti ciascuno
  2. Imposta un “pomodoro” (ossia un timer) per 25 minuti
  3. Dedicati all’attività scelta fin quando il timer-pomodoro non suona
  4. Quando il timer suona, metti un segno di spunta su un pezzo di carta
  5. Fai una breve pausa (alzati, fai una passeggiata, prendi un caffè…)
  6. Dopo aver completato 4 pomodori, allora prenditi una pausa più lunga

I vantaggi della tecnica del pomodoro

  • Il metodo del pomodoro aumenta la tua capacità di concentrazione e la tua produttività
  • il metodo del pomodoro riduce la complessità dello studio e del lavoro
  • il metodo del pomodoro ti permette di utilizzare il tempo in modo più responsabile e consapevole
  • il metodo del pomodoro rende più motivati e sereni
  • il metodo del pomodoro ha effetti benefici sulla nostra salute
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter